13 modi per aumentare la concentrazione

  1. Smettila di fare multitasking. Fare più cose insieme è dannosissimo, ci metti il triplo del tempo a fare ogni cosa e le fai male.
  2. Togli le notifiche. Che siano esse sul cellulare o sul computer. Quel cavolo di popup che ti avverte di ogni emil che è arrivata. Qualunque sia il tuo sistema operativo c’è modo di bloccarlo (su mac basta aprire il Centro Notifiche, su iphone basta mettere la modalità “non disturbare” scorrendo il dito dal basso e cliccando sull’icona con la mezza luna). Il 99% delle volte le mail possono essere bloccate per un paio di ore. Fidati. Ci piace pensare che il nostro lavoro richieda risposte velocissime sul momento ma la verità è che possono aspettare qualche ora. O il giorno dopo. Oltretutto la modialità ‘non disturbare’ dell’iphone e di android lascia passare le chiamate ripetute (se lo stesso numero chiama più di 3 volte nel giro di 15 minuti). Quindi se sta succedendo qualcosa di grave verrai avvisato.
  3. Usa i rumori bianchi. Ottimo Mynoise a questo scopo! Oppure i suoni di un bar.
  4. Ascolta audiolibri. Chiaramente questo è solo per chi fa lavori manuali. Li ascolto solitamente mentre dipingo o lavoro a photoshop e mi aiutano tantissimo perchè il seguire una narrazione mi ferma dall’andare a controllare tumblr per la settecentesima volta nel giro di 10 minuti.
  5. Scegli musica non distraente. Ad esempio musica senza parole. O musica in lingue che non conosci.
  6. Blocca i siti. Facebook, tumblr, twitter… blocca cio’ che ti distrae di solito. Il plugin di chrome StayFocusd è perfetto a questo scopo e ti permette duemiliardi di configurazioni. Oppure più semplice ma con un’interfaccia ADORABILE c’è Forest che ti fa crescere un albero (digitale) ogni 30 minuti in cui lavori. (esiste anche la app per iphone, stesso nome)
  7. Usa la Pomodoro Technique.
  8. Usa le cuffiette. Per evitare suoni molesti, per i tuoi rumori bianchi e per far capire a quelli che lavorano con te che stai tentando di concentrarti (non la cosa più socievole da fare ma hey, si tenta di lavorare qui.)
  9. Appuntati le distrazioni. Tieniti un foglietto accanto e scrivi tutte le cose che ti vengono in mente mentre lavori. Tutte quelle cose che senti che sono importantissime da fare ora e ti distraggono dal compito attuale. Scrivile in una lista e torna a quello che stavi facendo. Rileggile poi alla fine e vedrai che la maggior parte non erano importanti manco pe’ gnente.
  10. Impostati un orario da dedicare alle mail. La mattina possibilmente. o se proprio devi farlo più frequentemente due volte al giorno. Di più è inutile. No non è inutile: è proprio dannoso.
  11. Prenditi una pausa ogni tanto.
  12. Togli le distrazioni nell’ambiente. In generale ho scoperto che più è ordinata la camera in cui sto più concludo cose e più è semplice lavorare.
  13. Usa programmi di scrittura distraction-free. Se il tuo lavoro è scrivere usa cose tipo ZenPen che ti toglie TUTTO dallo schermo tranne quello che stai scrivendo.

 

aumentare la concentrazione | produttività | gestione del tempo | studiare meglio

 

aumentare la concentrazione | produttività | gestione del tempo | studiare meglio

La libreria di risorse gratuite di QuasiOrganizzata

Informazioni sulla Privacy

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *